Good News
  • Amministrazioni virtuose, aziende impegnate, esperienze positive. L'Italia che funziona vista dai giornalisti della rete Greenpress, giovani professionisti impegnati nella comunicazione economica, ambientale e solidale.
  • 1.7.14

    A seminar la buona pianta…

    Al via la terza edizione del festival “A seminar la buona pianta”, organizzato e promosso da Aboca e dal Patto Territoriale delle Valli del Leno, in Trentino dal 30 giugno al 6 luglio. Dopo il successo delle scorse edizioni (che hanno visto come ospiti Stefano Benni, Gian Maria Testa, Serena Dandini, Diego Parassole), quest’anno la manifestazione curata da Giovanna Zucconi continuerà ad esplorare in molti modi diversi il nostro rapporto con le piante e con l’ambiente, grazie anche alla collaborazione con “I suoni delle Dolomiti”, Mart di Rovereto e Muse di Trento.
     Oltre alle escursioni alla ricerca di piante medicinali spontanee, ai corsi di fitoterapia e acquarello botanico, ai laboratori didattici per i più piccoli, ci saranno tante novità con ospiti d’eccezione.  Al Mart ANTONIO ALBANESE racconterà la sua passione per piante e animali, in conversazione con GIOVANNA ZUCCONI, mentre sul Monte Bondone, in coproduzione con   I suoni delle Dolomiti, MICHELE SERRA leggerà dal suo ultimo libro Gli sdraiati assistito dalla punteggiatura musicale della BANDA OSIRIS. Sarà sempre la musica ad accompagnarci nella semina (una vera semina, che faremo tutti insieme!) di sabato 5 luglio nella suggestiva Vallarsa, mentre in serata a Trento andrà in scena Finalmente il finimondo!: uno spettacolo esilarante e serissimo sul futuro del pianeta, nel quale un filosofo della scienza (Telmo Pievani), un giornalista (FEDERICO TADDIA) e la Banda Osiris raccontano le tante “fini del mondo” previste dall’umanità, dai Maya ai nostri giorni. Domenica 6 luglio a Trento A seminar la buona pianta si concluderà con Chi inquina paghi – quanto ci costa avvelenare la terra, conversazione con LUCA MERCALLI, TELMO PIEVANI, GEREMIA GIOS e MASSIMO MERCATI.
    Verrà anche presentato un esempio concreto di “crescita qualitativa” e ridistribuzione equa dei costi ambientali. Accade in Trentino, e potrebbe essere una piccola rivoluzione … Aboca è un’azienda toscana che nasce a Sansepolcro nel 1978 da una idea dell’attuale presidente Valentino Mercati: applicare alla tradizione dell’uso delle piante medicinali a scopi salutistici, la ricerca moderna e la tecnologia più avanzata. Oggi Aboca è leader nel mercato italiano degli integratori alimentari e dispositivi medici a base di complessi molecolari vegetali, con un’ampia offerta di prodotti naturali in grado di rispondere con efficacia sia a esigenze di salute che a patologie. Il rispetto dell’ambiente e la cultura sono valori alla base della filosofia aziendale e vengono concretamente applicati con il rispetto di norme di sviluppo ecosostenibile e di crescita qualitativa.
    ... (continua)
    9.6.14

    Diabolik: la svolta verde dell'eroe nero

    Da giugno 2014 le avventure dello storico personaggio dei fumetti inventato dalle sorelle Giussani saranno stampate su carta certificata PEFC. Ad annunciarlo, l’editore Astorina: un segno concreto per orientare il mercato e i consumatori verso prodotti a basso impatto ambientale. E un aiuto per le aziende della filiera bosco-legno-carta che credono nella gestione forestale sostenibile certificata. 

    Diabolik ora su carta proveniente da gestiste in modo sostenibile
    Le sue avventure lo hanno reso celebre per non avere scrupoli morali nel rapinare banche, ricche famiglie ecaveau apparentemente inaccessibili. Ma questi suoi lati oscuri non impediranno a Diabolik di essere ricordato, d’ora in poi, anche per il suo impegno per le nostre foreste. In realtà il merito, più che suo, è di chi pubblica le storie che da mezzo secolo appassionano intere generazioni di lettori. L’editore Astorina ha infatti annunciato che i fumetti del mitico ladro saranno stampati utilizzando solo carta certificata PEFC ... (continua)
    19.5.14

    Scoprire i segreti del Trasimeno a “passo di mandria”

    Due giorni di escursioni a cavallo per riscoprire lo storico sistema di ippovie che per secoli è stato utilizzato per collegare il Granducato di Toscana a Roma. L’evento, promosso dall’associazione TrasiTrek, si inserisce nel panorama di iniziative previste durante la settimana inaugurale di Trasimeno Slow Living

    Un sentiero da percorrere a cavallo tra scorci di rara bellezza e una dogana pontificia d’origine cinquecentesca, che nel corso dei secoli ha ospitato Michelangelo, Goethe, Lord Byron e Stendhal. I gioielli nascosti di cui l’Italia è circondata si scoprono soprattutto così: lasciando l’auto e le strade principali per imboccare vie oggi dimenticate ma piene di storia. È per questo che nel calendario di iniziative in programma durante la settimana di Trasimeno Slow Living hanno inserito il trekking a cavallo, in collaborazione con l’associazione TrasiTrek... (continua)
    14.5.14

    Una guida, sei fascicoli, diciotto itinerari per scoprire il lato “slow” del Trasimeno

    Per la settimana di Trasimeno Slow Living (7-15 Giugno) è stato realizzato il libro “Storie e cammini di lago”. Un cofanetto tascabile per guidare i turisti tra le bellezze del territorio e le eccellenze enogastronomiche degli 8 Comuni lacustri. Filo conduttore: la filosofia del turismo lento. La guida verrà presentata in una conferenza stampa il 3 giugno a Perugia.

    Isola Polvese - Foto di Emanuele Caposciutti
    Ogni viaggio è prima di tutto un incontro con sé per poter capire l’altro. Per incontrarsi con la diversità, per comprenderla, integrarla, farne ricchezza è necessario aver voglia di conoscere se stessi, liberarsi dai pregiudizi, dotarsi di strumenti e conoscenze che rendano il viaggio di scoperta e di conoscenza possibile e quindi interessante, arricchente, stimolante. Da questa consapevolezza nasce il libroStorie e cammini di lago. Diciotto passeggiate intorno al Lago Trasimeno scritto da Giannermete Romani per il progetto Trasimeno Slow Living... (continua)
    12.5.14

    30 Maggio, Giornata nazionale Giornalisti Nell'Erba

    Eventi e laboratori, giochi e sperimentazioni, formazione e divertimento su Ambiente, Informazione, Scienza, Innovazione e… Crews for Change

     GNE2014 #C4C (Crews for Change) sarà il 30 maggio, dalle 9.30 alle 20. Una giornata incredibile, fitta di eventi e laboratori, giochi e sperimentazioni, al Campus dell’Università di Roma Tor Vergata. In programma ovviamente le premiazioni nazionali di Giornalisti Nell’Erba 8, che richiamano finalisti da ogni angolo d’Italia e che coinvolgono  componenti di una giuria fatta da giornalisti come il direttore dell’ANSA Luigi Contu, il presidente dell’Ordine Nazionale dei Giornalisti Enzo Iacopino, il presidente della Federazione nazionale della Stampa FNSI Giovanni Rossi, il segretario generale di FIMA Federazione Italiana Media Ambientali Marco Fratoddi (direttore di La Nuova Ecologia), e il referente per la qualità dell’informazione scientifica Sergio Ferraris (direttore di QualEnergia), caporedattori, direttori, inviati speciali come Alfredo Macchi e Pietro Suber (inviati Mediaset), Enrica Battifoglia (ANSA Scienza) Virman Cusenza (Il Messaggero), Paolo Fallai (Corriere della Sera) Maurizio Torrealta (Rainews24 Inchieste), Giancarlo Loquenzi (Rai Zapping 2.0), Giuseppe Smorto (Repubblica.it) Gloria Chiarini (Toscanatascabile). Paolo Butturini (Stampa Romana) lo scrittore e giornalista Gaetano Savatteri, Sandro Ruotolo, Flavia Taggiasco (Matrix), giornalisti ambientali come Marco Gisotti, Alberto Fiorillo, Andrea Vico, la regista Sofia Scandurra, l’oceanofrafo ESA Jérome Benveniste, Franco Sarcina (Sole24ore), l’ammiraglio Paolo Bembo (Lega Navale Italiana), il giurista Tullio Berlenghi ecc
    ... (continua)
    10.5.14

    Voci e Suoni per la Legalità 2014

    in collaborazione con Alessandra Gaetani

    Voci e Suoni per la Legalità IV edizione si svolgerà il 16 e il 17 maggio prossimo nel comune di Corchiano (VT) coinvolgendo studenti, sportivi, artisti, docenti, giornalisti e magistrati. Tema dell'iniziativa: ecomafie e agromafie. Il tema è stato scelto per rendere consapevoli i cittadini, e in modo speciale i giovani, dell’importanza che rivestono la tutela e la salvaguardia del territorio. Per questo le due giornate saranno arricchite da appuntamenti artistici e protagonisti saranno gli studenti degli Istituti scolastici coinvolti... (continua)
    7.5.14

    Africa - lo sguardo del viaggiatore

    Su itune.apple.com, per ipad e mini ipad 

    di Marco Pontoni 

    Un viaggio attraverso il Continente nero, dall'Uganda allo Zimbabwe, dal Mozambico al Ghana, dalla Somalia all'Eritrea. Un viaggio fatto di foto, innanzitutto, foto scattate da un giornalista - Marco Pontoni, classe 1965, alle spalle studi di africanistica all'Università di Bologna - quindi per sua stessa ammissione da un "non-fotografo", foto rubate a viaggi di lavoro, foto che colgono un'Africa fatta soprattutto di persone, di uomini, donne, bambini, che mangiano, studiano, camminano, giocano, soffrono, amano... (continua)


    ___________________________________________________________________________________________
    Testata giornalistica iscritta al n. 5/11 del Registro della Stampa del Tribunale di Pisa
    Proprietario ed Editore: Fabio Gioffrè
    Sede della Direzione: via Socci 15, Pisa